Tu sei qui

DAL CILE AL SAN CARLO BORROMEO PER IL GIARDINO DEGLI ABBRACCI

DAL CILE AL SAN CARLO BORROMEO DI MILANO ALLA SCOPERTA DEI SEGRETI DELL'HEALING GARDEN

 

UNA DELEGAZIONE DI PROFESSIONISTI DI SANTIAGO DEL CILE A MILANO PER CONOSCERE LE TECNICHE DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DEL "GIARDINO DEGLI ABBRACCI"

 

Milano, 23 maggio 2016. Una delegazione di tecnici e professionisti della "Fondazione Cosmos" di Santiago del Cile, guidati dal prof. Felipe Correa, ha fatto visita questa mattina all'Healing Garden (il giardino terapeutico per la salute e il benessere delle persone) dell'Ospedale San Carlo Borromeo di Milano. Un viaggio per approfondire le tematiche di ricerca inerenti l'innovazione, le tecniche e i segreti di una struttura all'avanguardia in Italia e tra le prime in Europa.

 

Ad accompagnare nella visita gli ospiti internazionali c'erano il prof. Giulio Senes del Dipartimento di Scienze Agrarie dell'Università degli Studi di Milano accompagnato da un gruppo di ricercatori universitari e una rappresentanza di tecnici dell'Ospedale diretti dall'ing. Alice Pizzoccheri.

 

La "Fondazione Cosmos" di Santiago del Cile ha appena realizzato 4 giardini all'interno del mega ospedale pubblico più importante della Capitale,l' ''Hospital Salvador''.

 

"Avere in vista una delegazione internazionale, giunta dal Cile fino a Milano per visitare e scoprire i segreti del nostro "Healing Garden" - ha detto Marco Salmoiraghi, Direttore Generale dell'Asst Santi Paolo e Carlo - non può che inorgoglirci. Ancora una volta Milano e la Lombardia dimostrano di essere all'avanguardia nel campo socio-sanitario. L' "Healing Garden" è frutto della collaborazione tra il reparto di Pischiatria dell'Azienda e l'Università degli Studi di Milano. Un connubio che si è dimostrato ancora una volta vincente".

 

 

Un healing garden è uno spazio verde specificatamente progettato per promuovere e migliorare la salute e il benessere delle persone che lo fruiscono. Negli healing gardens si può avere una esperienza di tipo passivo(guardare o stare in un giardino) e/o un coinvolgimento attivo nel e con il giardino (giardinaggio, terapia riabilitativa e altre attività)”.I benefici del contatto con gli elementi della natura (sole, aria, acqua, piante, animali) sono molteplici e afferiscono a tutte e tre le sfere della salute indicate dall’OMS (“la salute è uno stato di complessivo benessere fisico, mentale e sociale e non solo assenza di malattia o infermità”). La ricerca scientifica internazionale, negli ultimi anni, evidenzia sempre più quanto e come il contatto con la natura nei luoghi di cura possa contribuire ad una più efficace e veloce guarigione e al miglioramento del benessere e della qualità della vita.

 

L’healing garden del San Carlo è stato pensato perché possa essere utilizzato dai pazienti e dai loro familiari, ma anche dal personale che quotidianamente vive lospedale. Il giardino degli abbracci è stato appositamente progettato per favorire un intimo contatto con la natura, per stimolare chi lo userà con molteplici piante dai colori diversi praticamente in tutte le stagioni. Il giardino degli abbracci è in continuità fisica con lorto sinergico, pensato per favorire una interazione più attiva con la natura, anche attraverso specifici percorsi di “ortoterapia” che possono essere organizzati da tutti i reparti interessati.

 

Data di pubblicazione: 

26/05/2016